progetti in stock e materiali compositi

per cantieri, artigiani, e autocostruttori. 

 

 

forum

 

 

 

 

 

 

      

  

  

  

 

Iscriviti alle

  

 

 

   

    

 

  

  

CRISPY 650

 

 

motoscafo open         

 

per le gite sotto costa e la pesca sportiva 

costruzione facile e veloce in legno/epoxy 

 

adatta per l'autocostruzione o per una rapida

ed economica realizzazione  professionale

  

Condividi su Facebook

  

 

  

  

 

Spazioso, leggero, robusto, che regga il mare, esteticamente gradevole, e sopratutto con un range di motori utilizzabili che lo metta al riparo dalla "sindrome da ipermotori" che ultimamente sta attanagliando questa tipologia di scafi. Queste sono le principali linee sulle quali si è sviluppato questo nuovo progetto per autocostruttori, uno scafo planante di 6,50 metri (riscalabile verso il basso sino a 6m avvicinando le paratie in costruzione); una imbarcazione pensata per le gite fuori porta e per la pesca sportiva,

 

     

 

  

 

 

    Con un pozzetto enorme, 9m² e super sfruttabile, con buone prestazioni ottenibili con motori "umani":  La massima motorizzazione consigliata non eccede i 115 HP su singolo motore (o 2 x 70 HP per chi si avventura più al largo e/o vuole la sicurezza del bimotore), motorizzazione che permette di arrivare a 35 nodi circa con 4 persone e attrezzature da pesca a a bordo (1400 kg totali di dislocamento), mentre con un ragionevole e parco 60 HP si raggiungono nelle stesse condizioni di carico 26 nodi circa

 

   

 

 

 

 

 

Il progetto si è sviluppato intorno allo studio di una carena che fosse facilmente costruibile in lastre di compensato marino; per cercare di bilanciare le qualità marine e la motorizzazione si è lavorato in fase   di disegno sugli angoli di carena , arrivando ad un compromesso tra le V strette che permettono ottime doti da "bucaonda" e navigazione in mare formato ma richieodono tanti cavalli motore, e V più moderate che permettono di raggiungere velocità maggiori a parità di HP installati 

 

 

 

Se non volete massacrare il portafoglio per acquistare un "motorone" potete poi sempre decidere di rinunciare a un po' di spazio e costruire la barca in versione "short" da 6m, semplicemente avvicinando le paratie tra loro in fase di costruzione (e altri cambiamenti minori che saranno descritti in apposita tavola nei piani), il baglio rimane lo stesso, come gli angoli di carena, e potete risparmiare un po' di peso, un po' di superficie bagnata e quindi qualche HP di motore (con un 60 HP si dovrebbe arrivare in questo caso a 28-29 nodi);

 

 

La struttura è costituita da paratie in compensato marino da allineare sullo scalo di costruzione, collegate da 4 longheroni strutturali super robusti in massello e da correnti secondari, anche essi in massello, sul fondo e sulle murate; sopra questi viene incollato il fasciame in compensato marino da 12 mm (le parti di prua con maggiore curvatura saranno in doppio strato da 6 mm), con una costruzione facile e veloce; sucessivamente alla rotazione dello scafo, dall'interno si provvederà a rifinire la struttura con cordonature strutturali di resina addensata e nastratura di tessuto laddove necessario; lo specchio di poppa è in multistrato ad alto spessore ottenuto incollando più fogli di compensato con resina epoxy, viene quindi incollato e "nastrato" generosamente ai longheroni strutturali, al fasciame e ai correnti, in questa area che è una delle più sollecitate davvero non si è risparmiato nulla, la robustezza è a prova di bomba, gli specchi di poppa "devastati" da motori esuberanti che si vedono su molti scafi in VTR non riguardano questo progetto !! 

 

  

A questo punto la costruzione procederà con i correnti del piano del pozzetto e la messa in opera del pozzetto stesso e delle murate interne , anche essi in lastre di compensato ,  per finire i lavori con la consolle di pilotaggio e le sedute, che possono essere costruite, come da piani, o si possono scegliere tra i componenti commerciali in vetroresina presenti   sul mercato, gli accessori (portacanne, tendalini, T-top e altro) contribuiranno personalizzare il layout finale a seconda dell'utilizzo dell'imbarcazione (nei render è stata esemplificata  una versione da pesca a traina).

 

     

 

 

 

 

 

Dati riassuntivi dell'imbarcazione

  • Lunghezza solo scafo: 6,50 m
  • Baglio massimo: 2,50 m
  • immersione solo scafo: 0,36 m
  • immersione con motore: 0,65 m
  • peso solo scafo : 700 kg circa
  • peso con motore 115 HP : 880 kg circa
  • dislocamento massimo in navigazione: 1600 kg
  • Carrellabile: si
  • motorizzazione: singolo FB 60-115 HP, doppio FB sino a un massimo di 140 HP installati

 

 

 

 

 

 

 

Ordina i piani del Crispy 650 sul catalogo 

  

  

 

 

 

 

 

 

 

Crispy 650 completo alla boa, navigante, parziale ( scafo e coperta ) o in kit

 

Non hai possibilità di autocostruire il Crispy 650 per mancanza di spazio o tempo? Vuoi l' Open finito in cantiere o preferisci un kit di montaggio ? 

Puoi rivolgerti a un cantiere o artigiano di tua fiducia (fatte salve eventuali esclusive di zona):

 

  

 

Sei un piccolo cantiere nautico o un artigiano del legno e vuoi proporti per una costruzione professionale?

manda una e-mail a info@nautikit.com con la tua proposta, questo potrebbe essere il tuo spazio: 

 

Logo

 Cantiere / Artigiano 

indirizzo

 

logo

Cantiere / Artigiano 

 

descrizione

indirizzo

web:

e-mail

telefono:

immagine

 

descrizione

 

 

web:    

e-mail:

telefono:   

 

descrizione 

  

 

  

Condividi su Facebook

 

 

 

 

    

Home    catalogo    sommario barche    cantieri    costruzioni    chi siamo     forum    newsletter    normativa  faq   mappa    contatti