Argomenti AttiviArgomenti Attivi  Mostra la lista degli iscrittiLista Iscritti  CalendarioCalendario  Cerca ne ForumCerca  HelpHelp       RegistratiRegistrati  LoginLogin

 

Home     catalogo materiali    piani di costruzione    vecchio Forum    costruzioni      chi siamo       normativa      faq      mappa

 

Cruisers
 Nautikit Forum :Barche :Cruisers
Message Icon Topic: Petrel 28 in alluminio Rispondi Invia un nuovo messaggio
Author Message
Leo
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

Iscritto: 05 Ago 2006
Online Status: Offline
Messaggi: 936
Quota Leo Replybullet Topic: Petrel 28 in alluminio
    Posted: 12 Set 2007 alle 21:45
 
Unhappy... Disapprove... Ermm... 
 
...Più ci penso e più mi sembra la barca giusta per l'alluminio Thumbs%20Up
 
Crispilo... dacci dentro o trova un buon motivo per non farlo Ouch
 
 
Wink
Leo
 
 
 
 
IP IP Logged
crispilo
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

Iscritto: 12 Set 2006
Online Status: Offline
Messaggi: 1478
Quota crispilo Replybullet Posted: 13 Set 2007 alle 09:45
a me non tanto.
Perchè no??
di motivi tecnici che ne sono diversi più o meno importanti, nessuno fondamentale:

Perchè è "solo" un 28 piedi. il che lo rende buono per autocostruttori ma assolutamente inappetibile per cantieri (e a questo ci passerei pure sopra)

Perchè su barche così piccole sei costretto a stare relativamente basso con gli spessori delle lamiere di scafo, complicando di brutto la vita ai saldatori, pena appesantire la barca;

perchè la costruzione di idea 19 (peraltro più complessa perchè barca con scafo non in radius) da parte di ecorimar è arrivata in porto e con un bellissimo risultato solo perchè loro hanno delle competenze professionali ad alto livello e delle maestranze molto esperte in materia di lavorazione dell'alluminio.

Ma soprattutto, perchè riprogettare la struttura e rifare i piani per una versione in alluminio mi costerebbe qualche centinaio di ore di lavoro.

Detto tutto questo, non dico che non possa un giorno vedere la luce una versione in alu, ma perchè questo accada devo avere, al minimo, due costruttori affidabili che mi commissionino il lavoro e lo realizzino con una tempistica decente, non certo da cantiere, ma neppure vorrei che i piani si perdessero nelle nebbie del "si, ora compro i piani, poi vedremo...". Se devo impegnarmi a risistemare (eufemismo) il progetto per l'alluminio devo avere la ragionevole certezza di avere una o due barche in acqua in tempi non geologici.

ciao
crispilo


IP IP Logged
Leo
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

Iscritto: 05 Ago 2006
Online Status: Offline
Messaggi: 936
Quota Leo Replybullet Posted: 13 Set 2007 alle 11:20

 

Fermo restando che la versione in compensato marino che stai ultimando è assolutamente interessante:
 
Non sono poi così convinto che una costruzione l'alluminio per una barca così piccola non sia conveniente per un cantiere, soprattuto se realizzata in radius chine con una facilità e velocità di esecuzione senza pari: considera che la zona radiale è a raggio costante, per cui non vi sono nemmeno tante difficoltà per calandrature diverse. Se poi il cantiere (o l'autocostruttore)  riesce ad avere i pezzi tagliati con CNC,
 
 
 
mi dici qual è la difficoltà?
 
- maggiori spessori = maggior peso? E' una barca da crociera e la differenza non sarebbe enorme
 
- la saldatura? per un professionista non è un problema; per un autocostruttore, dopo qualche ora di pratica, non è più difficile della corretta esecuzione negli incollaggi strutturali con resina sul legno Wink
 
- Il costo o la reperibilità dell'alluminio? beh il compensato non è che costi poco, e nemmeno le resine.
 
- il confronto con le produzioni "industriali" in poliestere?
Beh, la barca in alluminio (come quella in legno-epoxy del resto) è tutta un'altra cosa...
 
 
 
L'unica vera difficoltà, credo, sia, l'igegnerizzazione degli impianti elettrici, vera nota dolente di qualsiasi barca in alluminio ma, risolta per la prima....
 
 
 
 
Si, il problema è tuo Wink
ma io credo che valga la pena affrontare qualche centinaio di ore di mal di testa per te, perchè un paio di costruttori interessati a una barca in alluminio come il Petrel 28 ci sono sicuramente !!!
 
ciao
Leo
 
 
IP IP Logged
domenico
Groupie
Groupie


Iscritto: 14 Set 2006
Online Status: Offline
Messaggi: 77
Quota domenico Replybullet Posted: 20 Set 2007 alle 09:46
be' a questo punto l'unica ragione di esistere per il petrel 28 in alluminio, secondo me è quella di inserire la chiglia retrettile in modo da consentire alla barca di poter spiaggliare (vedi ovni alubat)...
IP IP Logged
crispilo
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

Iscritto: 12 Set 2006
Online Status: Offline
Messaggi: 1478
Quota crispilo Replybullet Posted: 20 Set 2007 alle 10:47
spiaggiare????
con una barca di 8m ????
Wacko Wacko Wacko Wacko Wacko
Per la cronaca le foto degli Ovni "spiaggiati" sono tutte foto fatte in Bretagna e dintorni dove le esigenze delle escursioni di  marea altissime impongono soluzioni tecniche particolari, come la doppia chiglia, piuttosto diffusa o le chiglie retrattili, ma tolte da quel contesto a mio parere hanno pochissima ragion d'essere.
Anche perchè il pescaggio di un 28' non giustifica complicazioni simili.
E poi cosa c'entra che la barca sia in legno o in alluminio con la chiglia retrattile ??
E poi per gli ovni (ottime secondo me) stiamo parlando di barche di 39' piedi cha a chiglia  alzata pescano ancora 80 cm  e pescano 2.4 m a chiglia abbassata, il petrel pesca 1,6 m, non credo che un pescaggio simile rappresenti un problema.

buon vento
Crispilo


IP IP Logged
Max47
Newbie
Newbie


Iscritto: 16 Dic 2007
Online Status: Offline
Messaggi: 1
Quota Max47 Replybullet Posted: 17 Gen 2008 alle 22:09
E' un po che non curiosavo nel forum, e devo dire che se avevo qualche anno in meno, il Petrel sarebbe stato il mio progetto ideale...anche in alluminio. Io ho vissuto questa avventura un po di anni fa con un progetto appena piu' piccolo il "FORTISSIMO ALU" di Sergio Abrami di m.7,78, appunto in alluminio (e a quei tempi non era piu' facile trovare progetto, materia prima e cantiere per assemblare il guscio). Ora a distanza di piu' di 20 anni, mi appresto a sistemare il mio Trekka (vedi http://www,trekka.it.gg ). Comunque auguri a tutti e saluti. 
IP IP Logged
crispilo
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

Iscritto: 12 Set 2006
Online Status: Offline
Messaggi: 1478
Quota crispilo Replybullet Posted: 18 Gen 2008 alle 08:34
complimenti per la barca e per il sito!!
Clap

Crispilo
IP IP Logged
Rispondi Invia un nuovo messaggio
Versione Stampabile Versione Stampabile

Tu non puoi inviare nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi cancellare i tuoi messaggi
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
Tu non puoi creare sondaggi
Tu non puoi votare i sondaggi

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums version 8.03
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide