Argomenti AttiviArgomenti Attivi  Mostra la lista degli iscrittiLista Iscritti  CalendarioCalendario  Cerca ne ForumCerca  HelpHelp       RegistratiRegistrati  LoginLogin

 

Home     catalogo materiali    piani di costruzione    vecchio Forum    costruzioni      chi siamo       normativa      faq      mappa

 

Kayak
 Nautikit Forum :Barche :Kayak
Message Icon Topic: Dentex 420 Rispondi Invia un nuovo messaggio
Author Message
givemefive
Newbie
Newbie
Avatar

Iscritto: 19 Feb 2008
Online Status: Offline
Messaggi: 12
Quota givemefive Replybullet Topic: Dentex 420
    Posted: 06 Set 2017 alle 15:45
Rieccomi, dopo quasi 9 anni ci riprovo con un nuovo progetto, questa volta quello di un kayak.
Il precedente progetto, un'Argie 15, purtroppo non è mai iniziato, spero questa volta di arrivare in fondo

In questo topic vorrei condividere con voi le varie fasi della costruzione, con tutti i dubbi, problemi e soluzioni trovate.

Sicuramente non verrà aggiornato di frequente perchè la costruzione sarà molto lenta.

Fatta questa premessa, iniziamo subito con i primi dubbi.

Il primo riguarda la collocazione sul compensato dei pannelli di spigolo e murata nella tavola 6. So che si tratta solo di un esempio di disposizione ma mi sembra che in questo modo le giunture di questi due pannelli sul lato destro del kayak saranno all'esterno dello scafo. E' corretta la mia osservazione?

La posizione delle giunture deve essere necessariamente quella indicata nei piani? E' possibile eventualmente spostarle più a prua o a poppa? Il motivo è che nella mia zona ho trovato solo pannelli 3100x1500 oppure 2500x1250 (in questo caso ne devo prendere 4 anzichè 3), mentre da progetto le dimensioni previste sono 2500x1500 e quindi in entrambi i casi dovrò riposizionare i singoli elementi.

Grazie
Giorgio



IP IP Logged
crispilo
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

Iscritto: 12 Set 2006
Online Status: Offline
Messaggi: 1500
Quota crispilo Replybullet Posted: 06 Set 2017 alle 22:05
ooooooooooops, grazie, ho notato solo ora il problema sulla tavola del nesting due parti non sono speculari come dovrebbero essere, sistemato e reinviato via mail, sorry ! ;)
per il resto , la tavola in questione è una indicazione, la posizione delle giunture non è tassativa, unico consiglio è di tenerle circa al centro scafo dove c'è poca curvatura, così non si va a dover curvare un tratto di pannello scafo irrigidito dalla giunzione.

buon lavoro, tienici aggiornati !!!
www.modernwoodenboat.com
IP IP Logged
givemefive
Newbie
Newbie
Avatar

Iscritto: 19 Feb 2008
Online Status: Offline
Messaggi: 12
Quota givemefive Replybullet Posted: 03 Ott 2017 alle 09:47
Ciao,
ieri ufficialmente ho iniziato a lavorare al kayak, avrei potuto iniziare anche prima ma ci sono stati ritardi nella consegna del legname.
Ho stampato le dime in scala 1:1 e ho acquistato 4 fogli di compensato di okumè 250x125 cm da 4 mm.

Per la tracciatura e taglio dei pezzi "doppi" procederò nel modo seguente.
- Affianco due fogli di compensato ottenendone uno da 500x125 cm.
- traccio su di esso i pannelli doppi solo una volta
- prendo ciascun foglio 250x125 su cui ho tracciato e lo sovrappongo a uno degli altri due pannelli non ancora utilizzati
- in questo modo con un solo taglio ottengo entrambi i pannelli
- eseguo le giunzioni a lapazza sui singoli pannelli

Il motivo di questo procedere è che non so ancora dove costruirò il kayak e mi verrebbe più complicato eventualmente movimentare pezzi lunghi.

A presto
Giorgio





IP IP Logged
givemefive
Newbie
Newbie
Avatar

Iscritto: 19 Feb 2008
Online Status: Offline
Messaggi: 12
Quota givemefive Replybullet Posted: 11 Ott 2017 alle 17:04
Ciao a tutti,
ho completato il taglio di tutti i pannelli del kayak ad eccezione delle fiancate del pozzetto a livello della seduta che, come da suggerimento del progettista, ritaglierò prima su cartoncino dopo aver assemblato lo scafo e solo successivamente riporterò su compensato, dopo aver effettuato eventuali aggiustamenti.
Per il resto ho seguito la procedura che ho spiegato nel post precedente.

Adesso sono in attesa di ricevere la resina che ho ordinato per passare alla giunzione dei pannelli dello scafo.
Domande: la lapazza a che distanza deve stare dal bordo di ciascun pannello? 1 cm può bastare?
E' possibile utilizzare la segatura al posto dei vari addensanti per fare le cordonature?

Saluti
Giorgio





IP IP Logged
crispilo
Moderator Group
Moderator Group
Avatar

Iscritto: 12 Set 2006
Online Status: Offline
Messaggi: 1500
Quota crispilo Replybullet Posted: 14 Ott 2017 alle 15:26
ottimo lavoro pulito e preciso !!!!!

        
www.modernwoodenboat.com
IP IP Logged
givemefive
Newbie
Newbie
Avatar

Iscritto: 19 Feb 2008
Online Status: Offline
Messaggi: 12
Quota givemefive Replybullet Posted: 28 Ott 2017 alle 17:25
Ciao,
in questi giorni sono andato avanti con i lavori del kayak.
Ho fatto la giunzione dei pannelli del fondo, spigolo e murata tramite lapazza. Ciascuna lapazza è di circa 7 cm, ho stondato i bordi per evitare che si accavallassero con gli altri pannelli una volta assemblati.




Ho stondato di circa 45° i bordi interni dei pannelli del fondo per aumentare la superficie a contatto con la resina negli incollaggi.
Ho sovrapposto i pannelli omologhi per effettuare i fori ogni 12 cm circa (su prua e poppa ho aggiunto qualche altro foro in fase di cucitura), con una punta da 3 mm. Ho forato solamente il bordo relativo alla linea centrale.





Ho unito i pannelli del fondo segnando la posizione delle varie paratie.
Partendo da prua e dalla paratia B ho posizionato le singole paratie stringendo man mano le fascette dei pannelli del fondo. Ho lasciato per ultime le paratie A ed F, rispettivamente a prua e a poppa, perchè non ero sicuro di come posizionarle. Grazie al suggerimento del progettista ho posizionato anche queste ed iniziato a chiudere la prua e la poppa.







Dopo aver legato anche i pannelli di spigolo e quelli di murata ho dato una sistemata alle paratie per portarle nella posizione corretta e definitiva.




Qualche prova di assemblaggio





Difficoltà e consigli:
- quando si tracciano le dime sul compensato tenere in considerazione la posizione delle paratie per evitare che coincidano con le lapazze (cosa che è capitata a me e che ho risolto risagomando la paratia...)
- conviene prima legare tutti i pannelli dello scafo e solo dopo posizionare le paratie. Io ho dovuto spostarne qualcuna facendo diversi fori prima di trovare la posizione corretta
- i bordi inferiori delle paratie A ed F devono stare a circa 3 cm dal fondo, ma comunque se si posizionano dopo aver legato lo scafo la quota corretta si ricava facilmente
- per posizionare le paratie che limitano il pozzetto conviene posizionarne una e poi utilizzare i supporti per la seduta per trovare la giusta posizione dell'altra paratia (suggerimento di un altro costruttore del Dentex)

Adesso aspetto una giornata di sole per iniziare la resinatura.
A presto
Giorgio
IP IP Logged
givemefive
Newbie
Newbie
Avatar

Iscritto: 19 Feb 2008
Online Status: Offline
Messaggi: 12
Quota givemefive Replybullet Posted: 13 Nov 2017 alle 12:37
Ciao a tutti.
Ho fatto i cordoli con resina addensata su tutte le giunzioni dei pannelli dello scafo e tra scafo e paratie. Ne ho approfittato anche per dare una prima mano di resina su tutte le superfici interne dello scafo.
Su prua e poppa ho fatto diverse colate di resina addensata come rinforzo, sfruttando la resina addensata avanzata dai cordoli (non si butta via nulla... figuriamoci la resina :) )

Dopo che la resina è asciugata ho carteggiato i cordoli cercando di eliminare tutte le schifezze e sbavature che avevo fatto (ed erano tante ).

Partendo dal pozzetto ho steso le strisce di tessuto di vetro su tutti i cordoli. Non ho ancora completato questa fase perchè ho terminato il tessuto e aspetto che mi arrivi la nuova fornitura. Ho usato strisce di tessuto da 160 gr perchè ce lo avevo già e continuerò ad usare questo anche al posto del nastro (tanto poi il kayak sarà verniciato).

Ho assemblato la coperta e fissata con resina addensata, sia esternamente che internamente: all'interno ho fatto anche dei cordoli di rinforzo.
Sulla giunzione dei 4 pannelli ho incollato un rinforzo (giunzione a lapazza).
Adesso è in attesa della nastratura.

Ho fissato i supporti per la seduta in pozzetto e messo a mollo i pannelli per la seduta per poterli piegare più agevolmente nella posizione corretta.


Scafo con cordoli


Esterno coperta


Interno coperta con dettaglio rinforzi su giunzioni



Supporti seduta
IP IP Logged
Rispondi Invia un nuovo messaggio
Versione Stampabile Versione Stampabile

Tu non puoi inviare nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi cancellare i tuoi messaggi
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
Tu non puoi creare sondaggi
Tu non puoi votare i sondaggi

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums version 8.03
Copyright ©2001-2006 Web Wiz Guide