<--- Mostra la lista dei messaggi Rispondi versione stampabile

Sezione: Argie 15
Titolo: Deriva e Timone
Messaggio inviato il: 23/11/03 12:14
Autore: Timo & Max
Totale risposte: 3
Messaggi:
Nel progetto timone e deriva sono realizzati in mogano laminato, ritenete indispensabile realizzali in legno massello oppure si possono fare anche in compensato?

Il mogano ha dei costi impressionanti mentre il compensato può essere laminato con le fibre contrapposte di 90°, non pensate che questa soluzione apporti notevoli vantaggi dal punto di vista della resistenza e rigidezza?

Timo

Risposte:
23/11/03 13:35  - Giancarlo

Usare il compemsato per la lama di deriva e per il timone se si incollano bene i vari spessori fra di loro sicuramente migliorano la stabilita e la robustezza del profilo.Pero è piu difficile lavorare i bordi e smussarli a dovere perche il compensato tende a scheggiarsi.Io ho preparato un secondo timone in compensato marino (avevo il compensato di scarto) ma non l'ho terminato anche per le difficolta' di finirlo.Comunque quello in massello funziona benissimmo.Mentre il massimo in fatto di timoni e derive è dfi farli sagomati in polistirolo e rivestirli con due stradi di lana sottovuoto.Ma sto anche pensando di farne uno in PVc lavorato a controllo numerico e rivestirlo in lana. Ni sta a cuore comunque la definizione corretta dei profili idrodinamici delle appendici ed avevo suggerito di far eseguire uno studio da uno specialista e poi metterlo a disposizione sul forum . Se siamo in molti la spesa sarebbe modesta ed i risultati ecclatanti.Infatti dopo aver studiato un po la cosa ho eseguito dei profili belli e curati ma senza un riferimento preciso.Ne sa qualcosa anche Carmelo che ha dovuto rimmodellare le uscite perche aveva dei vortici che facevano oscillare la barca.


23/11/03 13:37  - Stefano

Il compensato è già di per sè un laminato con le fibre contrapposte, quindi secondo me sia la deriva che il timone, possono essere realizzate con questo materiale, ovviamente......marino, di spessore adeguato ed opportunamente impermeabilizzato.

Saluti, stefano guazzaroni - an


23/11/03 18:01  - Giancarlo

Dimenticavo, il compen. soffre per infiltrazione nella testa, e piccoli urti possono col tempo diventare un problema, per questo motivo alla fine ho scelto di farli in massello laminato.Proteggere la tesa infatti si puo fare o con un massello incollato o con in rivestimento in lana di vetro della testa del compensato.



<--- Mostra la lista dei messaggi
Comment Board developed by yMonda Limited.