Nautikit - Il catalogo nautico per la costruzione, l'allestimento e la manutenzione delle barche

  

   Home   Costruzione    Approfondimenti   chi siamo    forum   mappa e contenuti  normativa

 Entra nel Forum di

 

 
   

Domande Frequenti

 

Le faq (Frequently Asked Questions)

DELL'AUTOCOSTRUZIONE

 

In questa pagina sono raccolte le domande che ci vengono poste con maggior frequenza e alle quali, a volte, non riusciamo a dare una risposta immediata. Sono domande e risposte di carattere generale che nel tempo saranno ampliate. Se non trovi qui la risposta e vuoi porre una domanda più specifica, 

vai al  Nautikit forum 

 

 

Quanto mi costa costruire questa barca?

Ma con gli stessi soldi mi compro una barca usata!

Dove posso acquistare i materiali per la costruzione di questa barca?

Quanto tempo ci vuole per costruire questa barca?

Fornite il kit completo di questa barca?

Conviene far costruire la barca da un cantiere o un artigiano?

Avete un vostro cantiere, o uno da proporre, per la costruzione di questa barca?

Che tipo di assistenza fornite?

Le istruzioni e le note sui disegni sono in italiano?

Quale sistema di misurazione è usato sui disegni?

Che differenza c'è tra i piani di costruzione e i piani di studio?

Conviene acquistare prima i piani di studio e poi i piani di costruzione?

Posso apportare delle modifiche al progetto originale?

Quante barche posso costruire con un progetto?

 

 

 

Quanto mi costa costruire questa barca?

E' una delle domande più frequenti, alla quale è più difficile dare una risposta. Intervengono troppe variabili : la scelta di materiali, attrezzature e accessori per la costruzione, la reperibilità di questi nella propria zona, i prezzi proposti dai vari commercianti (noi compresi, ma facciamo del nostro meglio), la disponibilità e gli eventuali costi di un locale per la costruzione.

 

Esistono comunque alcune regole base:

  • cercare sul mercato una barca nuova (non usata) di uguali caratteristiche e calcolare un 30-50% in meno (vedi variabili) per la barca interamente autocostruita

  •  Con i piani di studio, ma meglio con i piani completi, preparare una lista completa e dettagliata dei materiali e chiedere preventivi a più di un commerciante

  •  confrontare i preventivi con il proprio budget, considerando che la spesa sarà' diluita nel tempo.

 

  

Ma con gli stessi soldi mi compro una barca usata!

Se pensi all'autocostruzione solo per risparmiare, allora ti conviene considerare un buon usato.

Ma non credere, anche con la barca usata avrai un sacco di grattacapi, e mille lavoretti da fare. Siamo qui anche per te.

Generalmente non si è contenti del tutto dell'acquisto fatto, si trovano mille difetti, 

si lanciano improperi verso il vecchio proprietario e si cambia tutto. Cose che il vecchio proprietario aveva già fatto nei confronti del precedente.

Una barca autocostruita è esattamente come la si vuole, la si conosce a fondo, nei minimi dettagli, nei pregi e nei difetti.

 

Dove posso acquistare i materiali per la costruzione di questa barca?

Per legnami o acciai ò meglio rivolgersi presso un fornitore della propria zona, generalmente si risparmia sui costi di trasporto.

Farsi fare preventivi da più di un fornitore, confrontando i prezzi anche in base alla qualità delle varie proposte. 

Per resine, tessuti, attrezzature e accessori potete rivolgervi a noi.

 

Quanto tempo ci vuole per costruire questa barca?

 

Alcuni fattori principali da considerare:

  • Le proprie capacità manuali e l'esperienza acquisita ( un lavoro già fatto in precedenza si fa in tempi più brevi)

  • Il proprio tempo libero ( un minimo di 2-3 ore per sessione di lavoro)

  • Gli impedimenti familiari (gran nota dolente in molti casi!)

 

Fornite il kit completo di questa barca?

Per quanto riguarda le parti in legno o acciaio della barca (pannelli, paratie, ordinate ecc.) abbiamo valutato a lungo la possibilità di realizzare il kit ma ci siamo resi conto che, come per l'acquisto dei materiali, è meglio per il cliente rivolgersi, disegni alla mano, a un artigiano locale.

Per resine, tessuti, attrezzature e accessori potete rivolgervi a noi.

 

Conviene far costruire la barca da un cantiere o un artigiano?

In molti casi conviene. Ci si fa costruire lo scafo e lo si completa, o addirittura si ordina la barca completa.

Le barche disegnate per gli autocostruttori hanno un grosso vantaggio: sono facili e veloci da costruire; un cantiere o un buon artigiano possono costruire queste barche in tempi molto brevi, il che significa, tradotto in "soldoni", un risparmio sui costi di manodopera.

Molti scafi in acciaio sono stati costruiti  da piccole aziende meccaniche così come molti scafi in compensato sono stati costruiti da falegnami o mobilieri.

Attenzione però, se la barca è costruita anche solo in parte  da un cantiere o da un artigiano necessita della certificazione CE per poter navigare. 

 

Avete un vostro cantiere, o uno da proporre, per la costruzione di questa barca?

Nella nostra sede abbiamo solamente un ufficio e un deposito con negozio per le attrezzature e gli accessori.

Non abbiamo cantieri da segnalare; la preferenza per un cantiere piuttosto che per un altro è un fattore troppo soggettivo.

 

Che tipo di assistenza fornite?

Via e-mail per tutti i problemi inerenti alla costruzione, con risposte il più possibile dettagliate e nei tempi più brevi possibili.

 

Le istruzioni e le note sui disegni sono in italiano?

Le note sono in inglese ma i disegni sono talmente chiari e dettagliati da essere comprensibili a tutti.

Le istruzioni sono in inglese ma stiamo provvedendo alla traduzione in italiano. Per alcune barche sono già disponibili.

 

Quale sistema di misurazione è usato sui disegni?

Tutti i disegni riportano il sistema metrico decimale (m, cm, ecc.).

Alcuni disegni riportano, fra parentesi. il sistema imperiale (piedi, pollici, ecc.)

 

Che differenza c'è tra i piani di costruzione e i piani di studio?

I piani di costruzione sono composti da tutti i disegni, i dettagli e le istruzioni per costruire la barca. Per le barche disegnate su computer con il CAD, i disegni optional in scala 1:1sono stampati su Mylar che, rispetto alla carta da disegno tecnico tradizionale, non subisce variazioni o deformazioni in nessun caso.

I piani di studio permettono di fare una prima valutazione del progetto, sia per la costruzione che per un calcolo provvisorio dei costi (per scafo, albero e vele, piano di coperta ). Generalmente contengono il piano velico, le disposizioni interne, in alcuni casi disegni parziali della costruzione, il piano di coperta e il disegno di una sezione trasversale.

Per le barche disegnate al computer con il CAD, i piani di studio sono riproduzioni su carta libera.

 

Conviene acquistare prima i piani di studio e poi i piani di costruzione?

Se si è fermamente convinti di dover costruire quella barca, è meglio acquistare direttamente i piani di costruzione.

Se invece si deve valutare fra più barche, è meglio acquistare prima i piani di studio.

 

Posso apportare delle modifiche al progetto originale?

Si, a meno che non siano modifiche strutturali.

In questo caso, vi consigliamo di chiederci un parere.

 

Quante barche posso costruire con un progetto?

Una. Non vendiamo fogli di carta, ma progetti. In pratica questo significa che vendiamo la licenza per la costruzione di una barca.

Per ulteriori barche è necessario pagare una royalty al progettista.

E' per questo che, con l'acquisto di un piano di costruzione, inviamo i disegni originali e non delle fotocopie.