progetti in stock e materiali compositi

per cantieri, artigiani, e autocostruttori. 

 

 

forum

 

 

 

  

  

 

      

   

 

   

 

 

   

    

 

  

  

Didi Sport 15 (DS15)

deriva sportiva in radius chine         

 

L'economia del compensato marino per 

una barca performante in legno/epoxy 

 

Scafo radius chine, pozzetto e coperta a spigolo

 

Sviluppata sul modello del minitransat Didi Mini Mk3

 

con trapezio doppio come skiff ad altissime prestazioni

o zavorrata come deriva sportiva con grande stabilità

 

alte prestazioni per una barca adatta alle

capacità di un costruttore dilettante o a una

rapida ed economica costruzione professionale

 

  

 

Condividi su Facebook

  

 

 

 

Il progetto Didi Sport 15 ha avuto inizio qualche anno fa e si è sviluppato molto lentamente  tanto che è ancora a livello di prototipo; infatti  la sua  realizzazione è curata da un autocostruttore molto meticoloso che sta facendo un magnifico lavoro, grazie anche al maggior tempo impiegato. 

 

Il progetto è nato come sorella maggiore del Paper Jet 14, uno skiff con doppio trapezio ad alte prestazioni per un equipaggio di due adulti. La richiesta del costruttore per una barca veloce ma da utilizzare anche per passeggiate con tanto di gavoni per il picnic (che mal si concilia con il concetto di uno skiff performante) ha portato a sviluppare una seconda opzione, che vedete nelle foto di questo Didi Sport 15, per una deriva comunque sportiva ma zavorrata per avere maggiore stabilità e versatilità di impiego.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo scafo del  Didi Sport 16 è uno sviluppo diretto del Didi Mini Mk3, in dimensioni più piccole. Larghezza al galleggiamento 

e  grande stabilità  soddisfano in pieno le richieste del costruttore per una "barca da picnic", con buone capacità di carico ma 

in grado di muoversi con le brezze, con reali caratteristiche da barca sportiva ma docile e sicura alla manovra.  

 

Con un piano velico moderno e potente composto da una randa di grande superficie, un fiocco autovirante, uno spi asimmetrico 

bompresso retrattile e con la possibilità di un agevole varo/alaggio dallo scivolo o dalla spiaggia, il Didi Sport 15 può essere una frizzante deriva per agonisti in regate a bastone o a triangolo olimpico oppure un divertente ed esaltante day sailer in laghi o baie protette.

 

 

  

 

La coperta di prua pontata fornisce un'ottima protezione al pozzetto autosvuotante e crea una zona per lo stivaggio ampia e asciutta oltre che, volendo, un piccolo riparo per un equipaggio di due persone adulte. Ciò la rende particolarmente indicata per quelle "regate-raid" a tappe  dove è necessario imbarcare provviste ed equipaggiamenti per il camping nautico. Un buon cagnaro 

sul boma trasformerà il Didi Sport 15 in un comodo ma veloce "camp-cruiser", con un pozzetto lungo e spazioso, sufficiente per una coppia di  materassini, per un confortevole pernottamento in rada protetta, all'ancora o in spiaggia. 

  

 

Ma questo Didi Sport 15 ha una grandissima versatilità con differenti personalità, anche per chi vuole una barca estrema, acrobatica e ad alte prestazioni: basta rimuovere il bulbo dalla deriva per trasformarla in ciò per cui era stata concepita inizialmente. Diventerà un esaltante skiff con

trapezio singolo o doppio per adulti 

 

 

 

   

 

 

 

Lo scafo si costruisce su paratie permanenti, correnti e un paramezzale scatolato, come le 

barche leggere della serie Didi (Mini, 23 e 26). 

 

Gran parte della pelle è in compensato marino da 6mm con l'eccezione della zona radiale, composta da due strati a 3mm.  

 

Coperta e pozzetto hanno giunture in Stitch&Glue;

anche in queste zone lo spessore del compensato marino è di 6mm

 

  

 

 

 

 

Il scafo è in radius chine con  l'uscita di poppa a spigolo. La zona radiale corre da poppa a prua sul ginocchio dello scafo e dà una forma semi-tonda allo scafo, con fondo a V. Lo spigolo va da poppa 

all'altezza dell'albero si esaurisce gradatamente sulla murata verso prua.

Il risultato è una forma dello scafo sottile a prua, con una poppa ampia, pulita e potente: una prua fine 

e con ridotta resistenza all'avanzamento per le andature di bolina,  una poppa potente per le planate 

alle andature portanti

 

 

  

 

Il progetto fa parte della serie Didi in radius chine con compensato marino, iniziata con il Didi 38 "Black Kat", la barca personale di Dudley Dix e seguita da una serie di disegni fino agli ultimi Didi Mini MK3 e Didi 950

 

  

 

 

 

Caratteristiche 

Lunghezza fuori tutto

4,56 m

Immersione

0,20/1,25 m

Lunghezza al galleggiamento

4,46 m

Superficie al galleggiamento

3,87 mq

Larghezza al baglio massimo

1,80 m

Superficie bagnata

5,1 mq

Peso a vuoto senza zavorra

100 kg

Tasso d'immersione

40 kg / cm

Peso a vuoto con zavorra

150 kg

Superficie velica (Randa + Fiocco)

16 mq

Zavorra

50 kg

Superficie velica / superficie bagnata

 3,13

   

 
 

  

  

  

 

 

Didi Sport 15 completo, parziale ( scafo e coperta ) o in kit

 

Non hai possibilità di autocostruire il Didi Sport 15 per mancanza di spazio o tempo? Vuoi il  Didi Sport 15 finito in cantiere o preferisci un kit di montaggio ? 

Puoi rivolgerti a un cantiere o artigiano di tua fiducia (fatte salve eventuali esclusive di zona):

 

  

 

Sei un piccolo cantiere nautico o un artigiano del legno e vuoi proporti per una costruzione professionale?

manda una e-mail a info@nautikit.com con la tua proposta, questo potrebbe essere il tuo spazio: 

 

Logo

 Cantiere / Artigiano 

indirizzo

 

logo

Cantiere / Artigiano 

 

descrizione

indirizzo

web:

e-mail

telefono:

immagine

 

descrizione

 

 

web:    

e-mail:

telefono:   

 

descrizione 

  

 

  

 

 

 

 

 

    

Home    catalogo    sommario barche    cantieri    costruzioni    chi siamo     forum    newsletter    normativa  faq   mappa    contatti

 

 

fine